LAINER di Anna Intemann e Dana Loeffelholz

Nota biografica dell’autore
Anna e Dana sono due giovani direttrici della fotografia, scrittrici e registe.

Sinossi
Lainer, berlinese e disoccupato da molti anni, cerca la fortuna migrando nella lontana Pechino alla ricerca di un lavoro. In un paese completamente diverso dal suo, la sua nuova vita non è così facile come l’aveva immaginata.

Motivazione
Un disoccupato tedesco sulla trentina va in Cina a cercare lavoro. Lo trova, come stiratore in un’ impresa di confezioni. Non è un “lavoratore della conoscenza”. Non è un lavoratore ben pagato. Il suo disagio è altissimo: lingua, cibo, qualità della vita… tutto in Cina è così diverso dalla Germania. Lainer cerca di adattarsi; non è chiaro quanto ci riesca. Nel complesso, una situazione stranissima, senza un solo indizio della sua natura di fiction. Intelligente, provocatorio. Auspicabilmente non preveggente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone