Edizione 2017

Card_SoW_2017_Pagina_1

Regolamento

1) Condizioni di partecipazione
La partecipazione è riservata alle opere audiovisive, di durata non superiore a 10 minuti, provenienti da qualsiasi paese del mondo, che abbiano per soggetto il lavoro contemporaneo.
Le opere audiovisive possono essere prodotte in qualsiasi lingua.
Le opere audiovisive e le musiche utilizzate devono essere originali ovvero coperte da copyright o comunque con diritti appositamente acquisiti.
Su tutte le opere audiovisive è richiesta la sottotitolazione in lingua inglese.

2) Selezione, giuria e premi
La selezione delle opere audiovisive che parteciperanno al concorso è a cura della Direzione del Concorso, che ne darà pronta comunicazione agli autori. I premi saranno assegnati da una Giuria composta da studiosi e professionisti del settore audiovisivo e delle problematiche legate al lavoro.
Il premio per la migliore opera è fissato in € 1.500,00, quello per il secondo classificato è fissato in € 1.000,00. I premi indicati sono al lordo dalle imposte.
La Giuria si riserva il diritto esclusivo di determinare l’assegnazione dei premi.
La Direzione si riserva il diritto di riconoscere menzioni speciali, affidandone l’assegnazione a giurati specificamente individuati, anche esterni alla Giuria.

3) Modalità di partecipazione
1. le opere e i dati devono essere inviate tramite Short Film Depot (http://www.shortfilmdepot.com)
2. è necessario rispettare i seguenti requisiti tecnici:

FOTO –  Formato JPG – 300 DPI di risoluzione

VIDEO
-Codec: avc1 H.264

AUDIO
-Codec: mp4a: MPEG-4 AAC LC
-CostantBitrate: 128kbps
-Channels: 2 (stereo)
-Sample Rate: 48KHz

ESTENSIONE AMMESSA: ‘.avi’, ‘.m4v’, ‘.mov’, ‘.mp4’, ‘.mpeg’, ‘.mpg’, ‘.wmv’

GRANDEZZA DEL FILE MASSIMA: 500 MB

b) la scadenza del concorso è fissata per il 31 ottobre 2017;
c) l’iscrizione al concorso è gratuita;
d) per informazioni: 0039 059 2056060 – info@shortonwork.org

4) Proclamazione dei vincitori
Il 15 dicembre 2017 presso la Fondazione Marco Biagi si svolgerà la proclamazione dei vincitori di SHORT on WORK 2017.

La proclamazione sarà preceduta dalla proiezione di una selezione dei video in concorso e sarà accompagnata da iniziative collaterali dedicate al video come strumento di ricerca interdisciplinare sul lavoro.

5) Utilizzazione delle opere
I registi, gli autori e i titolari dei diritti delle opere inviate, autorizzano la Direzione del Concorso alla proiezione delle stesse nell’ambito della cerimonia di premiazione ed in occasione di iniziative ad essa collegate.
Autorizzano altresì l’eventuale raccolta delle opere selezionate in un DVD o con supporto USB ad uso promozionale, destinato ad una distribuzione mirata nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche, nei centri culturali senza alcuna finalità lucrativa.
Infine, registri, autori e titolari dei diritti delle opere inviate autorizzano la Direzione del Concorso a conservare nel proprio archivio una copia dell’opera e a poterla utilizzare a fini didattici e di ricerca e in ogni altro contesto idoneo a promuovere e valorizzare l’utilizzo delle opere come strumento di ricerca sul lavoro contemporaneo, ad esclusione di ogni utilizzo commerciale e nella tutela degli interessi degli autori e dei produttori.
Allo scopo di favorire la diffusione delle opere, i registi, gli autori e i titolari dei diritti delle stesse autorizzano la Direzione del Concorso a inserire l’opera nel canale Youtube di SHORT on WORK e nel sito ufficiale di SHORT on WORK.
Qualora vi fossero particolari e specifici motivi che impediscono la pubblicazione dell’opera sul web, è necessario richiedere via e-mail, scrivendo all’indirizzo info@shortonwork.org, di non pubblicare il video specificandone la ragione.
La partecipazione al Concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.

Per informazioni e supporto
Regolamento (formato .pdf)
Cartolina
> e-mail: info@shortonwork.org