Si è conclusa mercoledì 16 dicembre, presso la Fondazione Marco Biagi di Modena, la V edizione di SHORT on WORK.

Tra le più di 200 opere in gara, la maggior parte provenienti da paesi stranieri, il primo premio  è stato assegnato a Gruneres Gras di Veronika Hafner. Il secondo premio, invece, se l’è aggiudicato Senor o senorito di Cristina Piernas. Sono state assegnate, inoltre, quattro menzioni speciali: la prima a Call of beauty di Brenda Lien, la seconda a We want to retire to the age of 55 di IAlessandro Diaco, la terza a Where have the flowers have gone di Chan Sin-hong e la quarta a Quello che non si vede di Dario Samuele Leone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone